giovedì 2 luglio 2015

[TAG] Liebster Award (ovvero, conoscere meglio i piccoli grandi blog)

Qualcuno mi dice che è arrivata l'estate.
Ciò significa che da queste parti abbiamo ufficialmente iniziato il countdown per l'Autunno!
In attesa del 23 settembre vi omaggiamo di lamentele fini a sè stesse, tentativi di rifuggire dalla luce del sole ed altre imprecazioni a caso.



Questo sarà un post TAG, di quelli chiacchiericci (qualcuno ha detto ammorbante?! Se ti becco ti faccio vedere le puntate di "Pomeriggio 5" dal 2008 ad oggi e vediamo se lo pensi ancora).
Avete presente il Liebster Award? È un riconoscimento che ha come scopo la scoperta di nuovi blog, magari piccoli, inesplorati, poco inclini a farsi spazio nel web a suon di sub4sub, like4like, spsm4spam e commentinonsense.
Ehi, sembro proprio io. Ora capisco perchè mi hanno pensata ben 3 blogger.
La prima, in ordine temporale, è stata Rocio di Eau de Rugiada, seguita dalla Folle del mi Corazon di Profumo di Follia e dalla dolcissima Principessa Ariel di Ariel Make-up.

Le regole sono semplicissime:

- ringraziare il blog che ti ha nominato (in questo caso 3, Grazie Donne!)
- rispondere alle domande
- nominare altri 10 blog (teoricamente con meno di 200 follower) e porre loro 10 domande.
- comunicare la nomina ai blog prescelti.

Con 3 nomination mi ritrovo sommersa dalle domande, per fortuna alcune sono condivise altrimenti ci sarebbero volute tipo 2 puntate, con un Liebster Tag il Ritorno/La Vendetta che stavolta SICURO avrebbe provocato una fuga di massa.
Quindi, rimbocchiamoci le maniche e partiamo dalle ultime domande dirigendoci a ritroso verso le prime che mi sono state rivolte (ve la siete cercata).


» DOMANDE DI ARIEL «

. Perché hai aperto un blog?

In realtà questo non è il primo blog che apro - musica scoperta shock - ma dopo tanti diari personali, collaborazioni e comparsate su piattaforme non mie, ho iniziato a ponderare l'idea di questo posto, leggero, brioso, un baule che custodisce i miei vaneggi in libertà, le mie variopinte impressioni che ruotano e talvolta si discostano dal tema beauty, che negli ultimi anni ha influenzato molto le mie giornate.
Ovviamente l'idea mi balenava in testa da secoli, ancora mi sorprendo di essere riuscita ad attuarla visti i miei tempi biblici di riflessione ed incertezza.
Ma adesso eccoci qua, per la vostra giUoia!

. Ci parli un po’ delle tue passioni?

Oh boy, vediamo, qui si potrebbe scrivere un'enciclica.

Oltre al make-up, alla cosmesi in genere, al mondo beauty e alla cura della persona che sono per me argomento di approfondimento sempre interessante, mi rende assai felice leggere, una passione che mi accompagna da tutta la vita.


Il genere fantasy è sempre il primo a cui attingo, così come i grandi classici che hanno un fascino immortale, ma la narrativa in generale riempie i miei scaffali e le cartelle virtuali del Kindle.
Non tralasciamo anche fumetti, comics e manga.

Scrivere è un'altra delle cose che amo fare, di quelle cose di cui senti il bisogno viscerale, solo tu ed una pagina bianca su cui scaraventare pensieri ed anche visioni particolarmente ispirate, avrò scritto tanti di quegli incipit in vita mia che ormai ho perso il conto. Ehi, uno di quelli sarebbe potuto diventare un bestseller (cidevicredici).

Ho un grande interesse per il Cinema a cui dedico almeno un giorno a settimana, o anche due, e non rinuncio neppure a casa alla visione di film o episodi di qualche serie TV in linea con il mood del periodo. Datemi un posto comodo sul quale acciambellarmi e qualcosa da vedere e mi farete molto felice (se in questo periodo ci aggiungete una coppa di gelato probabilmente mi inginocchierò giurandovi amore eterno).

Oh, e con un joypad sono ugualmente felice, vi ho detto che adoro i videogiochi?!
RPG, Platform, Hack and Slash sono alcune delle tipologie che preferisco, preferibilmente non Sci-fi e non giocati con visuale in prima persona (salvo eccezioni).

Mi fermo qui, ma non vi nascondo che ci sono molte altre cose che potrei citare. 
Sono una persona multiforme ed amo essere informata, conoscere, imparare, condividere.
Anzi, forse la mia più grande passioni è proprio scoprire cose nuove.

. Quanto pensi che i commenti e le interazioni siano utili per un blogger e in che modo?

Utili? Credo siano imprescindibili.
Si tratta di una tavola rotonda a cui non si può stare seduti da soli.
Sono sempre stata un'avida lettrice di blog ed una scarsa commentatrice (pigraaaa, shame on you)
Da quando ho il mio spazio mi rendo conto di quanto un commento possa essere essenziale, risvegliare curiosità ed interesse, far comprendere cose nuove, accendere il dibattito, arricchire ambo le parti. è semplicemente stimolate.
Non nascondo che sono stati la valvola per andare avanti, per avere fiducia e continuare in quest'esperienza di pseudo blogging.
Anzi ne approfitto per ringraziare per i commenti sempre preziosissimi, ogni volta che ne arrivo uno vado in brodo di giuggiole.

. Di cosa parli nel blog?

Rammentiamo che è la mia è una location aperta da poco. Principalmente ruota tutto intorno al mondo beauty (recensioni in primis), ma non mancano approfondimenti personali grazie ai numerosi TAG che permettono di ampliare la discussione, conoscere chi si nasconde dietro l'interfaccia, spaziare e approfondire argomenti fuori dal seminato.
Cosa che personalmente gradisco molto, continuerà ad essere così.

. Quali altre tipologie di blog ti piace seguire?/Vorresti avere?

Adoro i blog di viaggio, con le foto, le impressioni, gli aneddoti di chi ha conosciuto posti lontani e condivide esperienze vere e tangibili.
Scrivere il post su Marrakech mi è piaciuto molto; anche se non viaggio così spesso, in futuro vorrei scriverne altri simili.
Mi piacciono molto anche i blog di lifestyle, DIY, consigli pratici di vario genere: anche se sono pigra e non metto molto in pratica, li trovo fonte d'ispirazione.
Menzione d'onore per i Food Blogger.


Gente, semmai dovessi scegliere di avere un altro blog (cosa che al momento non farei mai visto che a stento riesco a gestirne mezzo) sarebbe un blog di cibo, dalla parte di chi mangia ovviamente, non sono una schiappa completa in cucina ma indubbiamente preferisco l'altro lato del tavolo.
Quello con forchetta, coltello e bavaglio.

. Hai creato un rapporto di amicizia con altre blogger? Vi siete mai conosciute personalmente?

A entrambe queste domande posso dare risposta affermativa, con mia immensa felicità.
Scoprire persone che sanno rendere speciale il tempo passato insieme è impresa non semplice.

Talvolta accade e la cosa, a tratti quasi irreale, assume i caratteri di un'esperienza meravigliosa.
In lista ci sono molte persone il cui rapporto "virtuale" confido possa concretizzarsi, un giorno non troppo lontano, in qualcosa di tangibile.

. Quali caratteristiche pensi dovrebbe avere un blog per avere successo?

Successo: esito positivo, possibilità favorevole per esprimere e/o realizzare quanto desiderato ed in previsione, anche progettuali. compimento risolutivo di qualcosa per sé, qualcuno e/o molti.

Come si evince è un concetto molto personale, legato agli obiettivi prefissi che si desidera raggiungere.
Per taluni potrebbe trattarsi di concretizzare collaborazioni importanti, avere influenza sugli altri, un gran seguito, grandi numeri, eccetera.
Per me non è nulla di tutto ciò, Dolls&Butterflies ha successo ogni giorno, ogni volta che sono felice di gestirlo, quando c'è un commento di sincero apprezzamento o di stimolante condivisione d'opinioni, ogni volta qualcuno si iscrive su un social in maniera spontanea.
Questo blog continuerà ad avere successo finché ci sarà questo spontaneo scambio e finché io continuerò a sentirmi attiva, stimolata e coinvolta.

. Quanto tempo dedichi al blog?

Meno di quanto vorrei, sia per pigrizia che per impegni che affollano la mia mente e le mie giornate.
Mi sono sempre ripromessa di dedicarmi a questo spazio senza costrizione, quindi al momento non ho dei ritmi preimpostati.
Seguo l'ispirazione, il momento giusto per abbozzare qualche testo, scattare foto, rispondere i commenti e commentare a mia volta.

. Come nascono i tuoi post?

Ho un Note Pad in cui segno le idee che vorrei realizzare, i TAG a cui vorrei rispondere, le recensioni che vorrei condividere, annoto tutto man mano che mi sovviene.
Quando ho tempo apro questo blocco note e scelgo tra le idee abbozzate quella che ho maggiormente voglia di attuare in quel momento.
Quindi si, scelgo a sensazione.

. Da dove deriva il nome del tuo blog?

Sapevo che prima o poi avrei risposto ad una domanda simile.

Una dicotomia (tra le tante) che mi caratterizza è l'essere una persona concreta, ma al tempo stesso con una mente che ama viaggiare, allontanarsi dal corpo e dal "qui ed ora"
Per molti tutto si riassumerebbe in una banale carenza di attenzione, in realtà è qualcosa di più profondo, tanto da farmi estraniare completamente.

Alle scuole elementari, la mia insegnante scrisse in pagella un giudizio positivo, ma puntualizzò la mia scarsa attenzione (che sostanzialmente era una fuga dalla realtà) con l'espressione "vive in un mondo di bambole e farfalle".

Non so se volesse essere una cosa negativa, semplicemente scritta in modo tale da risultare un ironico rimprovero, tuttavia a prescindere dalle intenzioni ha colpito nel segno ed è diventato una sorta di slogan personale.

Il mondo di Bambole e Farfalle descrive perfettamente il mio personale Paese delle Meraviglie, dove i protagonisti sanno essere fantasiosi, artistici, ma anche creepy ed inquietanti proprio come accadeva ad Alice (mai giocato ad Alice Madness?).



L'inglesizzato Dolls&Butterflies scelto per il blog ha voluto omaggiare quel luogo nel quale ancora (e sempre) continuo a rifugiarmi. Perché, in fondo, anche questo spazio ne è una "succursale".

» DOMANDE DE' LA FOLLE«

. Che rapporto hai con gli aerei? 

Mi hanno sempre affascinata.
Adoro il posto finestrino, guardare le case che diventano piccole e semi-addormentarmi quando il volo non è particolarmente turbolento.
Odio invece l'ansia da partenza e da aeroporto che mi prende costantemente anche se arrivo ore prima, alcune Hostess/Steward particolarmente scortesi, i passeggeri maleducati, i bambini urlanti.

.Ti piace volare o hai paura? 
Mi piace molto, non ne ho mai avuto paura.
La prima volta che ho volato ero da sola, così come molte altre volte.

. Cosa porti di solito nel tuo beauty case di viaggio? 

Non ho mai viaggiato col solo bagaglio a mano. Anzi no, forse una volta, ma sola andata perché al ritorno (3 giorni dopo) avevo fatto così tanto shopping da necessitare di un bagaglio da imbarcare (ehr...).

Non sono una che viaggia leggera, quindi di base porto un bel po' di cose anche se in formato travel size, sia per quanto riguarda la cosmesi in generale che il make-up. Non rinuncio quasi a nulla della mia base quotidiana, seleziono una palette che possa offrirmi molteplici look ed almeno 4 prodotti labbra di diverso genere, tutto da ampliare se occorre (in realtà occorre sempre).
Ovviamente anche mascara ed eyeliner e diversi pennelli.


Il fatto è che soffro della sindrome del Boy Scout: e se poi dovesse succedere un imprevisto e ho bisogno di un ombrello ai Caraibi? Di un salvagente sulle Alpi? 
Ok, esiste lo spirito di adattamento, ma prevenire è meglio che curare.

. La cosa più strana che hai assaggiato in vita tua? 

Lumache. Piccanti.
Ah, la Calabria...

. Il Paese più lontano che hai visitato? 

Gli Stati Uniti d'America (bandiera svolazzante sullo sfondo, non manca mai, MAI) quando sono stata a New York circa due anni fa e dove ritornerei subito anche ora se potessi.
Ah, questo non era incluso nella domanda e non gliene frega una carota a nessuno?

. Ti hanno mai detto che passi troppo tempo al pc o sui social?    

Credo che siano tipo quasi vent'anni che qualcuno o qualcun'altro me lo faccia presente.
Non me ne fregava un picchio prima figuriamoci oggi.

» DOMANDE DI ROCIO «
(non comprese in quelle di Ariel)

. Come immagini il tuo blog tra due anni? vorresti vederlo crescere/cambiare e in che modo?

Non lo immagino molto diverso da ora e non vorrei vederlo diverso.
Vorrei rimanesse uno spazio piacevole da gestire nel miglior modo possibile, vorrei sempre che fosse seguito da chi ha piacere di seguirmi ed essere io stessa felice di organizzarlo.
I problemi principali infatti dipendono da me, dalle troppe cose che mi affollano la testa e che non riesco a gestire.
Quindi, l'unica cosa che vorrei cambiare è il tempo da dedicargli, vorrei fosse maggiore, perché questa esperienza mi arricchisce ogni giorno e di questo non posso fare a meno.

. La cosa che sai fare meglio?

Pensare, immaginare, fantasticare.



Spesso a vuoto, senza necessariamente dover avere uno scopo, un obiettivo o una soluzione.




Eccoci al momento delle nomination, 10 blog non sono riuscita a trovarli, ne ho 5 e me li farò andar bene comunque. Spero che le nominate ne siano felici.

- Chain of Cherries
- Star Siza Dust

Le 10 domande le estrapolo da quelle ricevute e sono:
. Perché hai aperto un blog?
. Ci parli un po’ delle tue passioni?
. Quanto pensi che i commenti e le interazioni siano utili per un blogger e in che modo?
. Di cosa parli nel blog
. Quali caratteristiche pensi dovrebbe avere un blog per avere successo?
. Come nascono i tuoi post?
. Da dove deriva il nome del tuo blog?
. Cosa porti di solito nel tuo beauty case di viaggio?
. Il Paese più lontano che hai visitato?
. Come immagini il tuo blog tra due anni? vorresti vederlo crescere/cambiare e in che modo?
Grazie per la paziente lettura ed arrivederci al prossimo post che confido non sia direttamente in autunno (no, davvero, non lo sarà!).

16 commenti:

  1. Bentornata carissima, aspettavo il tuo ritorno <3 (non è una battuta, giuro)
    Leggendoti mi accorgo che sei particolarmente giù di morale, o forse stanca per questo periodo che stai affrontando, e questo mi dispiace molto :( spero che ti riprenderai presto. Se hai bisogno di parlare o di sfogarti posso contattarti via mail, vuoi?

    Leggendo di tutte le tue passioni m'è venuta un pò di invidia, lo ammetto: io credo di averne davvero poche (tipo immaginare viaggi che mai farò, scrivere, seguire qualche serie, gironzolare a caso nella mia città, tutte cose molto impegnative) e mi sento una persona noiosa .___.
    Mi ha colpita particolarmente la parte in cui dici che la tua mente ama viaggiare, e il motivo per cui il blog si chiama così. Credo sia bellissimo questo significato, e comunque è un nome poetico *O* oltre al fatto che pure io c'ho qualche problema di concentrazione (e si vede), quindi daje \o/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tesoro <3 questo caldo mi distrugge e spiace a me che ti sia sembrata fuori fase, prometto che torno vitale (accendendo il condizionatore per esempio) uscendo da questo status as cactus in the desert.

      Io trovo i tuoi hobbies alquanto interessanti e te una persona tutt'altro che noiosa. Come la mettiamo? Te lo dico io, visto che sono una despota tiranna, che tu sei una persona eccezionale e che io ti farei volentieri compagnia nello svolgimento dei tuoi hobbie *_*/ (solo se ci aggiungi qualcosa di cibo però, oink grunf).

      Sono felice di essere riuscita a trasmettere qualcosa circa la parte relativa al mio modo di essere e al nome del blog, perchè è davvero difficile riuscire a spiegarlo tanto quanto riuscire a capirlo. Oltretutto questo mio modo d'essere negli anni non mi ha molto aiutata, per fortuna c'era sempre stato questo posto dove rifugiarmi e dove io ero al sicuro e mi prendevo le mie piccole rivincite contro i soprusi.
      Una piccola soddisfazione :)

      Ti abbraccio forte (controlla la mail!)

      Elimina
    2. C'hai ragione, manca il cibo, e come cacchio è possibile che proprio a me manchi il cibo?
      *osserva il barattolo di Nutella appena ripulito*

      Mail controllata e ti ho risposto subiterrimo <3 \o/

      Elimina
  2. Mi è piaciuto molto leggere questo post (e io non sono una fan dei tag ;) ), continua a scrivere perché hai qualcosa di profondo da dare e in più sai farlo con la risata ^_^
    Abbiamo molte passioni in comune, mi piacciono anche i viddeogiochi ma sono una vera schiappa, da piccola restavo incantata a vedere mio fratello che invece è di una bravura mostruosa *_*
    Aprire un food blogger sarebbe bellissimo, perché non esistono giornate di 72 ore? XD
    Comunque condivido molto il concetto dei commenti sul blog, è davvero triste quando non ce ne sono, senti di parlare al muro e credo che si svuoti il senso di un blog :-(
    Inoltre proprio attraverso i commenti è possibile coltivare un'amicizia al di là del rapporto virtuale :)
    Dobbiamo fare un viaggio assieme, con la tua organizzazione c'è la speranza che io non dimentichi la testa a casa ahahahah! XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono felice che ti sia piaciuto leggerlo:) davvero tanto.
      Ma sai che anche chi guarda mentre giochi in realtà fa parte della partita? A me piace un sacco avere qualcuno accanto e commentare insieme, per questo trovo carini i giochi dove ci sia una storia da seguire e commentare.

      Sicuramente tu saresti una spalla perfetta per un food blog, chissà, magari in futuro questo progetto prende vita ed anche quello del viaggio (mangereccio ovviamente).

      Grazie ai commenti come i tuoi e come molti altri che per me sono preziosissimi sono stata felice di aver iniziato questa esperienza di (pseudo) blogging *_*

      Elimina
    2. Vengo anche ioooooooo XD Una sirena sulle Alpi può far sempre comodo no? XDDDD

      La sindrome del boy scout ce l'ho anche io ma limitatamente al make up: motivo per cui mi porto dietro tre quarti del mio stash... Metti caso che improvvisamente mi venga voglia di usare quel colore che uso ad ogni dimissione di papa.. Come posso lasciarlo a casa?! (sono un caso clinico, lo so XD)

      Anche io sono una persona concreta ma amo sognare... Il mio mondo, più che essere fatto di bambole e farfalle, è fatto di sirene e cavalli alati :p
      (Confesso: quando ho inserito quella domanda pensavo anche a te e al nome del tuo blog XD)

      Grazie per aver risposto, hai fatto felice questa sirenetta che ti scrive ;DD <3

      Elimina
    3. Credo che una Sirena possa fare sempre comodo <3 quindi la tua presenza sarebbe tipo indispensabile.

      Sono felice di non essere l'unica Boy Scout presente XD il tuo modo di ragionare è ineccepibile, lo condivido assolutissimamente.

      Sono sicurissima che il tuo Mondo sia Speciale (a parte che non potrebbe non esserlo con Sirene e Cavalli Alati *_*) e spero che la spiegazione che ho dato sull'origine nome del blog sia stata chiara in qualche modo. Spiegare queste cose a volte è complicato.

      Sono io che sono stata felice <3 <3 Grazie ancora per avermi dato la possibilità di scrivere di me.

      Elimina
    4. Posso venire anche io?? XD
      Mi è piaciuto tanto questo post perché mi ha permesso di capire altro di te e delle tue passioni però una cosa me la devi spiegare: come ti è venuto di mangiare lumache??? Ahahahaha XD
      Scherzi a parte mi piace molto il tuo modo di scrivere, sei coinvolgente e mai scontata. Le tue mille passioni sono da invidiare (io non so giocare ai videogiochi ma mi piacerebbe XD) e credo che avere mille interessi sia sintomo di una mente attiva e brillante <3

      Elimina
    5. Più siamo meglio è <3

      Oddio, in effetti conoscendo le tue fobie culinarie credo che le Lumache siano davvero l'Apocalisse XD sai com'è, io sono curiosa, devo sperimentare. Beh, non mi sono rimaste nel cuore, diciamo così ahahah

      Grazie per avermi letta e per le tue splendide parole, sono felicissima di aver lasciato qualcosa che non siano solo parole (troppe, me ne rendo conto) <3

      Elimina
  3. AHAHHAHAHAHHA Sociah dall'altra parte del tavolo ci trovi pure meXD
    io con i videogiochi giocavo solo a Mortal Kombat dai cugini che chiaramente mi massacravano e poi la grande sfiga: appena comprato Nintendo 64, una settimana dopo esce la Psp ergo so rimasta a giocare con Mario KartXD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tu sei proprio la mia Socia Ideale XD

      E comunque la Nintento 64 era una GRANDIOSA console, si vede che hai sempre avuto gusto v__v dai prossima volta partitone a Mario Kart con Mega Merendone XD

      Elimina
  4. MA quanto sei STUPENDERRIMA?!

    In ogni parola che hai scritto ho avuto l’impressione sempre di più di conoscere nuove parti di te e al tempo stesso di conoscerti da una vita…che bello scoprire le tue passioni e sapere che sei una divoratrice di libri come me…e che scrivi :) E poi…avrei risposto lettera per lettera quello che hai scritto tu alle risposte sugli aerei…identicHe!!

    …anch’io spero tanto di poter finalmente consolidare la nostra virtuale amicizia, so che parli di me :P …ed il tuo nome…come si fa a non voler bene a una bambolina farfallona come te?!

    Non vedo l’ora di rispondere a questo TAG! (Dopo quello dei blush se no la tua sociaH mi uccide :D)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Aww <3 mi fai illuminare il cuoricino. Sono felicissima di sapere che il post non ti abbia annoiata e beh, si in effetti nella parte sulle amicizie virtuali da consolidare non nego ci sia cè anche una certa personcina sorellesca v___v

      Non vedo l'ora di leggere le tue risposte, quando preferisci, prenditela comoda, non mi sognerei mai di metterti a rischio omicidio XD (che poi anche il Tag Blush, mi interessa non poco!)

      Elimina
    2. Visto che t’interessa non poco…sei stata taggata!!! gne gne!!

      Elimina
  5. Ma che carina *__*
    Davvero, quando ho letto la mia nomination ne sono rimasta piacevolmente stupita, non ci credevo proprio!
    Mi ritrovo tantissimo in molte risposte che hai dato, specialmente quella degli interessi (scrivere e videogiochi? presente!) e ti racconto una cosa piuttosto buffa: quando ho visto la gif di Alice Madness ho esordito dicendo "Quello è Alice Madness ne sono sicura! E' lui! E' lui" e poi come una scema mi sono accorta che ne avevi riportato il nome sotto!

    Mi piace molto questo tag e magari risponderò più approfonditamente in un altro commento o in un post dedicato. Grazie ancora per avermi pensata :*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te per essere passata, sarà davvero piacevole leggere le tue risposte e conoscerti meglio :)

      Non avevo dubbi che una videogiocatrice come te avrebbe immediatamente colto il riferimento, ma per sicurezza ho preferito dare uno spunto di approfondimento a chi di games se ne intende meno XD

      Abbraccio <3

      Elimina