mercoledì 17 agosto 2016

[Haul] Nyx, Sephora, 3ina, Nabla, Amazon, Mac & much More!

Fatico molto a stare dietro a ciò che acquisto. L'ho detto.
Questo perché, nonostante sia una persona che cerca di organizzare le compere (cosmetiche e non) con programmata meticolosità, finisco per farmi trascinare dal mio instabile umore.
È la metafora della mia esistenza, in bilico tra l'ordine e il caos, tra i buoni propositi e il chemmenefrega, tra la ricerca della felicità e la fuga della realtà.
Tra la dieta e il "oh, ma è cioccolato quello?! Ah no... è un biscotto... DAMMELO!".



Ordunque, dopo una digressione inutile sulla troupe di patologie mentali che infesta la mia mente, passiamo all'argomento del post che Voi tutti, pettegole e pettegoli della websfera, Guardoni di Carrelli Anonimi (presente!), Spendaccioni da Sobillare e semplici visitatori che avevano cercato "Anguria" su Google e si ritrovano in questo post solo perché ho appena citato la parola Anguria, aspettavate!
Gli Acquisti degli ultimi (tre? quattro?) mesi (circa).

giovedì 26 maggio 2016

[Swatch & First Impressions] Urban Decay "Alice Through the Looking Glass" Eyeshadow Palette

Avevo (e ho) nella mia Agenda di appuntamenti bloggereschi impolverata e piena di buoni propositi (gli stessi di cui è lastricata la strada dell'Inferno, 'nsomma) una serie di post che avrei voluto scrivere. Qualcuno iniziato e lasciato ad attendermi in un limbo da cui probabilmente sarebbe uscito a Natale.
Situazione confermata dal fatto che QUESTO post, totalmente inatteso, si è lanciato nella mischia prevaricando gli altri e balzando in cima alla lista.

Quando accadono queste cose c'è sempre un elemento esterno che scuote la mia pigrizia e/o mi fa mettere da parte gli altri impegni appena possibile, come è avvenuto per la splendida collaborazione Viva Glam o con l'esperienza romana.
In questo caso c'entra il mio partner, a cui potremo rivolgerci con lo pseudonimo de "Il Sopportatore", visto che non sono una personcina molto facile da gestire nel quotidiano o anche, per l'occasione, Il Supportatore!
Quando un'appassionata di cosmesi incontra un appassionato di collezionismo, packaging ed edizioni limitate, succede anche che quest'ultimo si lasci incantare da una Palette Urban Decay dedicata al film "Alice attraverso lo specchio" tanto da doversela accaparrare per la sua compagna.
Lei interessata sì alla confezione, ma prevalentemente agli ombretti, di cui a Lui non sarebbe fregato un picchio se fossero stati contenuti in una confezione standard.


Tante chiacchiere per dirvi che l'Uomo mi ha regalato la Palette di Alice uscita con la recente Limited Edition targata Urban Decay e mi ha suggerito di farne un post, di mostrare al mondo la sua bellezza in edizione limitata, di parlarvi diffusamente di cosa ne penso degli ombretti. 
Si tratta, sottolineo venti volte, di prime impressioni generate dal semplice "Swatchamento", non avendo ancora avuto tempo di crearvi dei look (provvederò in un futuro non troppo lontano, spero).
Non potevo esimermi, quindi, da realizzare la sua richiesta dopo cotanto Dono. Quindi eccoci qua!

giovedì 31 marzo 2016

[Review] Avril "la BB Cream"

Anche quest'anno siamo sopravvissuti ai bagordi Pasquali (aka "Eat until you die"), come dimostra il vistoso panzone/trofeo, talmente ingombrante che sto scrivendo con le braccia tese per raggiungere la tastiera coi polpastrelli, visto che tra me e la scrivania c'è tipo mezzo metro di gonfiore.
"Da oggi" (da ieri in verità) dicono i saggi, le cose cambieranno e ci daremo alla dieta fruttariana per assumere nuovamente e quanto prima delle sembianze umane e non sembrare, invece, degli impuniti ladri di cocomeri nascosti abilmente sotto la felpa.


Le recensioni da queste parti sono diventata merce rara, nonostante abbia non poca roba di cui parlare.
Ogni volta che provo qualcosa per lungo tempo parlo con la tizia oltre lo specchio (un po' tocca ma sostanzialmente simpatica) e le dico con entusiasmo "Questo merita una recensione" (oppure, incavolata nera, "Chi me l'ha fatto fare di comprare sta ciofeca?! - Inserire imprecazione qui -").

Se mi sono decisa a scrivere di questo prodotto è perché sulla pagina Facebook avevo ricevuto delle richieste incuriosite quando ho mostrato l'haul catanese targato "Bio Make Up Shop".
Il prodotto in questione è la BB Cream di Avril e noto essere già la seconda recensione a tema beauty balm dopo quella So' Bio, fantasia portami via.

lunedì 29 febbraio 2016

[TAG] Prodotti Pro(va) 2016 #ProdottiPROva

Oggi è un giorno incredibile.
È il 29 Febbraio.
Leonardo DiCaprio ha vinto un Oscar e come lui Ennio Morricone (che aveva avuto le stesse nomination a vuoto but ha un certa età e per me è anche più emozionante vederlo trionfare).

E poi... esatto, questo è un nuovo post!
Dopo mesi di silenzio stampa, vuoto completo, chiamate a "Chi l'ha vista la pesudoblogger?", ebbene... ecco l'ennesimo evento incrediBBile di oggi ventinove febbraio.

Ho delle valide, validissime giustificazioni da vera Regina delle Scusanti quale io sono e potrei convincervi che la mia mancanza è stata provocata da Grandi Avventure, ma vi risparmio la mia regalità per qualchealtravolta.
(P.S. su Facebook sono più attiva comunque, così, per dire).

***

Il Tag Prodotti PRO(va) non è nuovo da queste parti: già l'anno scorso ho stilato una simpatica lista di questi "prima o poi, magari entro l'anno, ti compro".


Come già preannunciai oneyearago i prodotti PRO(va) non rappresentano una lista desideri, che ben potrebbe ricomprendere tutte le limited edition sfornate da Mac dal 2000 ad oggi per esempio, o il diadema di Corvonero per quanto mi riguarda (prima o poi ti avrò dannato Horcrux).
O Tom Hiddleston nel mio letto, così.